Partner culturali

Partners culturali

Image

L’Associazione Culturale ArtGrade nasce nel 2018 con la realizzazione del progetto CluÆsis, un fumetto fotografico che funge da percorso ludico e da originale guida turistica. Il motore di ArtGrade è la promozione della cultura con i mezzi e le risorse a disposizione, innovando e progettando soluzioni innovative, che sfruttino anche le possibilità delle nuove tecnologie. Progettazione e consulenza strategica per la gestione e la valorizzazione delle risorse culturali sono i settori nei quali si opera.
Le attività dell’Associazione spaziano dalla progettazione volta alla promozione della tradizione locale, alle attività video, fino all’organizzazione di eventi culturali, corsi e workshop.

Image

L'aps “Il mondo di Pippi” è attiva dal maggio 2016. È iscritta al registro regionale delle aps e svolge attività didattiche, olistiche, di agricoltura sociale, di ricerca e sviluppo finalizzate al benessere dell'individuo e sociale, tra cui:

  • Corsi di formazione ed aggiornamento sul metodo PRDAGOGIA PURA VIDA: la via della bellezza;
  • Progetti di sostegno all'educazione parentale "Eroi della natura" e "Superoi della natura"
  • Attività didattica con il centro estivo “Il filo di paglia” in collaborazione con la fattoria didattica Pura Vida;
  • Percorsi di riconoscimento e utilizzo di erbe spontanee ed eventi legati alle tradizioni contadine;
  • Trattamenti olistici per il benessere olistico dei propri soci (massaggi, scambi di reiki, trattamenti bioenergetici, etc);
  • Corsi di yoga;
  • Animazione per compleanni nello stile della Pedagogia naturale in fattoria didattica;
  • Corsi di comicoterapia ed artiterapie;
  • Corsi di teatro per bambini ed adulti;
  • Feste sociali;
  • Progetti di agricoltura sociale e intergenerazionali, volti al recupero dei saperi rurali e della rete sociale contadina di un tempo;
  • Giornate di animazione sociale in fattoria per il centro sociale per anziani “Divertirsi Insieme” di Jesi (in collaborazione con l'Avulss di Jesi);
  • Laboratori didattici per bambini e nonni, legati ai saperi rurali, racconti di storie e canti popolari, piantumazione, realizzazione dell'orto, cura degli animali.

FB https://www.facebook.com/crescereinatura

Image

"Non buttate via mai niente, anzi...SUONATELO!"

La band “Riciclato Circo Musicale” nasce nel 2006 da quattro singolari musicisti, professionisti,provenienti da generi ed esperienze artistiche completamente diverse, ma con alcune caratteristiche comuni: la passione per la ricerca e la continua sperimentazione sonora.

L’elemento identificativo per eccellenza dei “RCM” è l’utilizzo di materiali di recupero ed oggetti di uso comune per costruire sia strumenti musicali classici e contemporanei, quindi una riedizione di quelli già conosciuti, ma anche e soprattutto totalmente nuovi e inventati da loro stessi.

La Cassettarraper esempio, è una chitarra fatta con un vecchio cassetto e un vecchio manico di chitarra; Il bassolardo è un basso elettrico costruito utilizzando un vecchio battilardo, una tavola di legno lavorata come un vero manico, un parafango di bicicletta e delle vecchie meccaniche per chitarra basso.…

Ma la vera sperimentazione, che porta alla scoperta di sonorità nuove e affascinanti, genera la creazione di strumenti mai visti prima come la Medusa, che ricordano i capelli della mitologica creatura, o come il vignarolophon, un asciugacapelli che suona come un flauto. Tutto rigorosamente riciclato.

Una band a cui non manca coraggio, inventiva, creatività ed anche molta ironia, visto che definiscono il loro genere musicale “Elettrodomestica”.

Il loro nuovo singolo, “Anni luce da qui”, racconta il timore di raggiungere un futuro, ora solo immaginato, in cui la tecnologia prende il sopravvento sulle relazioni sociali provocando, insieme all’inquinamento, l’incuria, le politiche economiche ed energetiche sbagliate; la morte della vita terrestre quindi il desiderio di cambiare pianeta con la speranza di rivivere una vita come quella passata ma con la rabbia di chi la Terra non vorrebbe proprio lasciarla.

Il successo della band è da sempre in crescita, dai teatri nazionali e internazionali ai Festival in Italia e in Europa, Croazia, Austria, Grecia, Francia, ai talent show Sky Italian’s got Talent, la loro Elettrodomestica è sempre presente.

Testimonianza della loro radicale presenza sul territorio nazionale sono la partecipazione a Festa Italiana suRai1, a Mattino Cinque su Canale 5, in occasione di Ecomondo 2008 su Tg1 e Tg5, in diretta su Etv Music, a detto Fatto su Rai2.

Persino Carlo Conti nel programma a premi “L’Eredità”, li cita in una domanda ad un concorrente.

Notevoli le comparse in radio, come non si è risparmiata anche la stampa con la pubblicazione di articoli su “La Repubblica”, “La Stampa”, “Il Resto del Carlino”, “Focus”, e tanti altri.

La loro passione per la musica, per la ricerca, per la sperimentazione e per l’artigianato, la trasmettono anche attraverso numerosi laboratori creativi ai giovani nelle scuole elementari e medie: costruzione degli strumenti musicali e insegnamento, obiettivo è capire e imparare a rispettare l’ambiente e la natura, senza sprechi inutili e con occhio sempre attento al riciclaggio.

Insomma una band quella dei Riciclato Circo Musicale di musicisti, messaggeri e ora anche di giovani educatori.

http://www.riciclatocircomusicale.it/